Venezia: ruba taxi acqueo e viene inseguito, arrestato da Cc

(ANSA) – VENEZIA, 7 MAG – Scene da film di 007 lungo il Canal Grande di Venezia per l’inseguimento, cui è seguito l’arresto per furto aggravato, di un giovane spagnolo che aveva rubato un taxi acqueo per girare la città. Protagonista della vicenda un 21enne, che sottratto il taxi è stato notato sfrecciare in spregio anche alla sicurezza e relativi limiti lungo il Canal Grande. Scattato l’allarme il nucleo natanti dei carabinieri è intervenuto lanciandosi all’inseguimento e dopo alcune manovre ad alta velocità i militari sono riusciti a raggiungerlo e bloccarlo in prossimità dell’intersezione tra Canal Grande e Rio Novo.

Condividi: