Contestato Salvini: Pm,presto nomi di chi ha distrutto libri

(ANSA) – BOLOGNA, 7 MAG – “Carabinieri e Digos, coordinati dalla Procura, stanno lavorando in totale sintonia e a breve avremo i nomi degli autori di quanto accaduto nella libreria Feltrinelli”. E’ quanto si è limitato a dire il procuratore aggiunto di Bologna, Valter Giovannini, rispondendo a chi gli ha chiesto a che punto sono le indagini in merito al blitz del collettivo Hobo del 5 maggio, che ha concluso la propria protesta contro Matteo Salvini nella libreria Feltrinelli, sotto le due torri, distruggendo il libro ‘Secondo Matteo’ del leader della Lega Nord. L’ipotesi di reato è danneggiamento aggravato. (ANSA).

Condividi: