Calcio: Montella, io sempre corretto

(ANSA) – GENOVA, 7 MAG – “Il mio futuro? La società conosce il mio pensiero”. Il tecnico della Sampdoria Vincenzo Montella dribbla ogni domanda su quello che potrebbe succedere sulla panchina blucerchiata nella prossima stagione anche alla luce delle ultime dichiarazioni del presidente Massimo Ferrero che ha concesso il via libera a Montella in caso di chiamata da parte della Nazionale o del Milan. “So quanto mi stima il presidente – aggiunge – e questo mi fa molto piacere, diciamo che è andato ‘un po’ lungo’ ma è capitato anche a me. Sono sempre stato corretto nei confronti della società e sempre lo sarò: sulla correttezza non credo che nessuno possa insegnarmi nulla. Ora dobbiamo pensare soltanto al derby”.

Condividi: