Livorno: Serracchiani, M5s maestri di doppia morale

(ANSA) – ROMA, 7 MAG – “A differenza dei 5 Stelle che continuano a far sfoggio di ambiguità politica e morale, il Pd osserva una linea chiara e univoca: rispetto e collaborazione verso le Autorità di giustizia e garanzie di legge per chi è indagato”. Lo afferma Debora Serracchiani, vicesegretario Pd, dopo l’avviso di garanzia al sindaco di Livorno. “Il blog di Grillo – aggiunge – anche oggi incarna perfettamente lo spirito giustizialista a corrente alternata dei 5 stelle. Inflessibili con gli altri, molto, ma molto comprensivi con i propri esponenti politici, sono diventati maestri della doppia morale: un pessimo esempio per chi fa politica pretendendo di indossare il mantello dell’inquisitore”. “In ogni modo – conclude – amministrare la cosa pubblica è un lavoro difficile che, inchieste a parte, ai 5 Stelle proprio non riesce di fare. Comincino chiarendosi le idee su come un pubblico amministratore deve orientare la sua condotta: si risponde alle leggi italiane e non al codice di comportamento della Casaleggio associati”.

Condividi: