Calcio: guerriglia dopo derby Lanterna, 1 arresto e 2 feriti

(ANSA) – GENOVA, 9 MAG – Un carabiniere e un poliziotto feriti e un ultras della Sampdoria arrestato: è questo il bilancio degli scontri avvenuti ieri sera dopo il derby della lanterna vinto dal Genoa per 3-0 tra ultras blucerchiati e genoani. Gli scontri – ai quali hanno preso parte circa 200 persone – sono iniziati dopo che due tifosi blucerchiati che stavano lasciando la zona dello stadio in scooter sono stati aggrediti e picchiati da un gruppo di genoani. I due feriti hanno chiesto aiuto a gruppo di ultras doriani che si trovava vicino alla Gradinata Sud e da lì è partita la rappresaglia. Il tifoso arrestato ha 44 anni e ha già subito un daspo dopo la guerriglia di via Monticelli tra genoani e doriani nel 2007. Stamane comparirà davanti ai giudici per la direttissima. Le indagini della Digos proseguono per identificare altri ultrà che hanno preso parte agli scontri: determinanti le immagini delle telecamere dello stadio e di alcuni filmati ripresi con i telefonini.

Condividi: