Grasso,no a tensioni tra politica e magistratura

(ANSA) – BARI, 9 MAG – “Ritengo che ognuno debba poter esprimere la propria opinione, però senza creare tensioni tra politica e magistratura che danneggiano sia l’una che l’altra. Dobbiamo fare in modo di andare avanti nel rispettivo ruolo, politica e magistratura”. Cosi il presidente del Senato, Pietro Grasso, ha risposto a chi gli chiedeva di commentare i recenti attriti tra politica e magistratura, dopo gli interventi di alcuni magistrati sul referendum per la riforma costituzionale.

Condividi: