Migranti: Mogherini, non c’è alternativa alle quote

(ANSAmed) – ROMA, 9 MAG – “Il meccanismo delle quote è l’unico modo per condividere la responsabilità” nella gestione dei flussi migratori. Lo ha detto l’Alto Rappresentante Ue Federica Mogherini ad un dialogo sull’Europa a Roma con studenti e cittadini italiani, insieme con il presidente emerito Giorgio Napolitano. La solidarietà interna è il primo punto, ha aggiunto, e la sfida si vince anche con il contrasto ai trafficanti nel Mediterraneo, “che stiamo facendo bene”, il sostegno ai paesi di origine e transito, la riforma del trattato di Dublino e le politiche di integrazione. “C’è l’occasione per fare un salto di qualità nell’integrazione europea, che è complicato, ma anche l’unico modo per gestire il fenomeno, che non sparirà, perché le persone che scappano dalle guerre non possono essere fermate da muri”. “Non illudiamoci di poterli tenere fuori dalla porta”, ha avvertito, puntando il dito contro quei politici nazionali che “vogliono chiuderci nel piccolo, un atteggiamento irresponsabile”.

Condividi: