Calcio: Monaco restituisce 50 mila euro al Milan

(ANSA) – BERLINO, 9 MAG – Si è concluso con un accordo di fronte al tribunale di Monaco e la restituzione nelle casse del Milan di 50.000 euro il contenzioso che da dieci anni vedeva di fronte la città bavarese e la società rossonera. La storia risale all’aprile 2007, quando il Milan affrontò a Monaco il Bayern per i quarti di finale di Champions League, indossando la maglia con l’allora sponsor Bwin, società di scommesse sportive, la cui pubblicità era vietata in Baviera. La città di Monaco aveva prima minacciato e poi preteso una multa di 100.000 euro per la mancata osservanza del divieto da parte della società milanese. Dopo aver pagato, il Milan aveva però fatto ricorso in tribunale, sostenendo che il divieto ledeva il diritto europeo.

Condividi: