Bimba uccisa:saranno ascoltate figlie compagna dell’accusato

(ANSA) – NAPOLI, 10 MAG – È stato fissato per i giorni 18 e 19 maggio al tribunale di Napoli Nord ad Aversa (Caserta) l’incidente probatorio durante il quale saranno ascoltate le tre figlie minori di 11, 6 e 4 anni di Marianna Fabozzi, compagna di Raimondo Caputo, il 44enne, attualmente detenuto, accusato di aver più volte violentato e poi ucciso gettandola dall’ottavo piano dello stabile di Parco Verde a Caivano (Napoli) la piccola Fortuna Loffredo. Anche la Fabozzi risponde di complicità negli abusi a carico di una delle tre figlie. L’incidente probatorio è stato disposto dal gip di Napoli nord Alessandro Buccino Grimaldi.

Condividi: