Marchini, rispetto tutti ma non celebrerò nozze gay

(ANSA) – ROMA, 10 MAG – “Non ho nulla contro il riconoscimento dei diritti civili, ma non è compito del sindaco fare queste cose per cui non celebrerò unioni gay se dovessi vincere le elezioni”. Lo ha detto il candidato sindaco di Roma Alfio Marchini, durante il forum all’ANSA.

Condividi: