Atac:2mln finte consulenze,chiesto processo ex manager

(ANSA) – ROMA, 10 MAG – La Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio di quattro ex dirigenti dell’Atac accusati di peculato per essersi appropriati di circa due milioni di euro della municipalizzata dei trasporti, attraverso la stipula di fittizi contratti di consulenza. Si tratta di fatti illeciti che sarebbero stati compiuti tra il 2007 e il 2010. Tra i manager coinvolti Gioacchino Gabbuti, amministratore delegato di Atac spa dal 2005 al 2009 e di Atac Patrimonio srl fino al 2013.

Condividi: