Fiamma Nirenstein rinuncia ambasciata Israele a Roma

(ANSA) – TEL AVIV, 10 MAG – Fiamma Nirenstein ha rinunciato all’incarico di prossimo ambasciatore israeliano a Roma. “Ragioni personali”: sono quelle indicate da Fiamma Nirenstein per motivare la sua decisione di rinunciare alla candidatura a prossimo ambasciatore israeliano a Roma, come indicato dal premier Benyamin Netanyahu. “Ringrazio il primo ministro – ha scritto Nirenstein in una nota – per la sua fiducia in me. Voglio esprimere la mia volontà di continuare a contribuire allo stato di Israele al meglio delle mie possibilità”.

Condividi: