L’Ue verso approvazione della flessibilità, ma pesa il debito elevato

Pubblicato il 10 maggio 2016 da redazione

A general view shows members of the European Parliament voting during a plenary session in the European Parliament in Strasbourg, France, 12 April 2016. EPA/PATRICK SEEGER

A general view shows members of the European Parliament voting during a plenary session in the European Parliament in Strasbourg, France, 12 April 2016. EPA/PATRICK SEEGER

BRUXELLES. – Non dovrebbero esserci più ostacoli alla richiesta italiana di flessibilità sui conti pubblici 2016: la Commissione europea si prepara a dare il via libera il 18 maggio, quando presenterà anche le raccomandazioni specifiche per Paese. Ma la concessione di ulteriori margini di bilancio, oltre a quelli concessi nel 2015, non mettono l’Italia al riparo da un’azione sul debito, che ha raggiunto il suo picco nel 2015 e non è sceso nel 2016, come hanno confermato le recenti previsioni economiche.

Eurostat, il 21 aprile, aveva anche certificato che nel 2015 l’Italia ha violato la ‘regola del debito’, uno dei paletti della nuova governance che può far scattare una procedura con eventuali sanzioni. Il collegio dei commissari, riunito a Strasburgo, ha tenuto un primo dibattito ‘di orientamento’ sul rispetto del Patto di stabilità, in vista della pubblicazione delle raccomandazioni e del giudizio definitivo sulle leggi di stabilità, tra cui quella italiana.

Il confronto – riferiscono fonti europee – avrebbe quindi confermato che la Commissione è orientata a riconoscere tutta la flessibilità aggiuntiva chiesta dall’Italia per riforme (0,1%), investimenti (0,3%) e migranti (0,2%), ma resta lo scoglio del debito pubblico, che doveva cominciare a ridursi già nel 2015 e che invece resta a 132,7% anche nel 2016.

Nel corso del dibattito sarebbe emerso apprezzamento per il percorso delle riforme in Italia, mentre i dati del debito non rispettano gli obiettivi. Anche se ulteriori valutazioni sono ancora in corso. Il problema principale è che l’Italia, nel 2015, è in conclamata violazione della regola che ne impone la riduzione, perché non ha effettuato lo sforzo strutturale raccomandato dalla Ue.

Nemmeno la flessibilità ulteriore migliora la situazione, perché i margini si applicano al 2016. La violazione della regola obbliga Bruxelles a preparare un rapporto sul debito, chiamato ‘126.3’, che ne valuterà la sostenibilità o meno. Anch’esso dovrebbe arrivare il 18 maggio.

Altre fonti di Bruxelles osservano che il “negoziato strategico è ancora aperto” sebbene si possano per ora escludere “sorprese” come l’apertura di procedure per debito eccessivo. La trattativa, a quanto si è appreso, si sta svolgendo in maniera serrata ma senza una particolare conflittualità, sebbene le osservazioni critiche non manchino e potrebbero spingere i commissari che vigilano sull’andamento dei conti pubblici a inviare Roma una nuova lettera ‘ad hoc’ sull’esempio di quanto già avvenuto lo scorso marzo, quando Moscovici e Dombrovskis avvertirono Roma sulla violazione della regola del debito, chiedendo di prendere rimedi nel programma di stabilità.

Particolarmente difficile sarebbe invece la posizione della Spagna, largamente fuori dagli obiettivi per il deficit e nelle condizioni per far scattare una richiesta di sanzioni. Un’eventualità che viene vista con estrema attenzione e cautela poichè – secondo la valutazione di alcuni dei commissari – potrebbe influenzare la campagna elettorale in vista del voto del 26 giugno.

Ultima ora

19:28Gerusalemme: corrispondente Rai ferito in scontri

(ANSAmed) - TEL AVIV, 28 LUG - Il corrispondente della sede Rai di Gerusalemme Carlo Paris è stato ferito a Gerusalemme alla Porta dei Leoni della Città Vecchia durante gli scontri di oggi pomeriggio tra manifestanti palestinesi e polizia israeliana. Secondo quanto ha spiegato lui stesso, Paris è stato colpito da una granata assordante lanciata dalla polizia che gli ha procurato una ustione alla gamba destra. Paris è stato ricoverato in ospedale dal quale è stato poi dimesso. Con lui è stato ricoverato, e poi dimesso, l'operatore tv israeliano mentre la producer palestinese è ancora in ospedale.

19:26Amburgo: media, aggressore gridava ‘Allah u Akbar’

(ANSA) - ROMA, 28 LUG - Avrebbe gridato Allah u Akbar prima di accoltellare le proprie vittime l'aggressore del supermarket di Amburgo. Lo riferisce la Bild citando un testimone oculare. L'attentatore era armato di un macete: lo riferisce la Bild citando alcuni testimoni. L'aggressore è stato fermato dai passanti mentre tentava la fuga, precisa la polizia di Amburgo che ha poi arrestato l'uomo. E' stata aperta un indagine per terrorismo sull'attacco.

19:25Calcio: Parma, Crespo vicepresidente

(ANSA) - Parma, 28 LUG - Hernan Crespo vice presidente del Parma, di cui è stato bandiera come giocatore. "La Società Parma Calcio 1913 comunica, in seguito al CdA che si è svolto questo pomeriggio - spiega una nota -, di aver conferito la nomina di Vicepresidente a Hernan Crespo, indimenticato crociato del secolo, e al parmigiano Giacomo Malmesi, avvocato e socio fondatore di Nuovo Inizio S.r.l.. Crespo e Malmesi, ricopriranno il ruolo rivestito fino al termine della scorsa stagione da Marco Ferrari - che resta azionista di Nuovo Inizio S.r.l. - al quale la società crociata rinnova il ringraziamento per l'eccellente lavoro svolto".

19:18Golf: Romano vince l’English boys U18 open

(ANSA) - ROMA, 28 LUG - Nuovo successo del golf italiano in campo internazionale in una stagione che si colora sempre più di azzurro: Andrea Romano ha vinto l'English Boys U18 Open Amateur Stroke Play Championship/The Carris Trophy al West Sussex Golf Club (par 68) di Pulborough in Inghilterra. Dopo aver concluso il torneo con 264 (64 72 63 65, -8) colpi alla pari con il francese Jean Bekirian (264 - 65 68 65 66), Romano ha poi conquistato il titolo con un birdie alla prima buca di spareggio. E' stato un autentico trionfo italiano per la presenza di altri tre azzurri nelle prime sette posizioni e per il primo posto nella Nations Cup. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022 e Direttore Tecnico del settore professionisti e dilettanti FIG si è complimentato con lui: ''Un giovane in grande crescita che, vinto il Campionato Nazionale Ragazzi, si è ora confermato a livello internazionale.

19:17Corea Nord: Tokyo, missile intercontinentale

(ANSA) - PECHINO, 28 LUG - Il missile balistico lanciato in piena notte dalla Corea del Nord ha le caratteristiche del tipo intercontinentale (Icbm): lo riferisce l'agenzia Kyodo citando fonti del governo di Tokyo. Il vettore, ha affermato invece, il premier Shinzo Abe, sarebbe caduto nella zona economica esclusiva nipponica nel mar del Giappone dopo un volo di 45 minuti circa, secondo il portavoce del governo, Yoshihide Suga. Anche Tokyo, come la Corea del Sud, ha convocato il Consiglio sulla sicurezza nazionale.

19:16Sisma Emilia: verso dimezzamento comuni del cratere

(ANSA) - BOLOGNA, 28 LUG - Si dimezza il "cratere sismico" in Emilia, l'area colpita dai terremoti del 2012: 5 anni dopo, per 29 comuni su 59 la ricostruzione è terminata o in avanzamento molto elevato, tanto da essere compatibile con le procedure ordinarie degli Enti locali. Nei restanti 30 comuni le problematiche rimangono consistenti e di una certa complessità. E' l'esito dell'analisi dei lavori al 30 giugno, compiuta nel Comitato istituzionale per il terremoto riunito oggi con i sindaci dei comuni colpiti, il presidente della Regione e commissario Stefano Bonaccini e l'assessore alla ricostruzione, Palma Costi. La proposta di dimezzamento dovrà essere vagliata dal Governo, assieme alle richieste di inserire nella legge di stabilità 2018 la proroga di 2 anni (al 31 dicembre 2020) dello stato di emergenza, risorse per la ricostruzione pubblica (le stime parlano di 350 mln ancora necessari), la proroga dell'autorizzazione per il personale, la sospensione mutui degli Enti locali colpiti e i lavoratori interinali.

19:13Terremoto: Pirozzi, Amatrice chiusa alla stampa il 24 agosto

(ANSA) - RIETI, 28 LUG -"Non darò a nessun giornalista l'autorizzazione ad entrare ad Amatrice la notte tra il 23 e il 24 agosto: non vogliamo che venga fatta spettacolarizzazione del nostro dolore. Il 24 agosto sarà il giorno del silenzio". È quanto ha ribadito, come era già avvenuto nei giorni scorsi, il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, parlando ai microfoni della radio di sevizio del comune reatino colpito dal sisma della scorsa estate.(ANSA).

Archivio Ultima ora