Calcio venezuelano: Al via l’Octagonal del Torneo Apertura

octagonal-final

CARACAS – Si torna in campo nel Torneo Apertura con l’Octagonal. Zamora, Deportivo Táchira, Deportivo Anzoátegui, Deportivo La Guaira, Caracas, Mineros, Aragua e Trujillanos lotterano fino alla fine del mese per mettere in bacheca il trofeo di campione. La squadra che riuscirá ad alzare la coppa il prossimo 29 maggio avrà garantito un posto nella fase a gironi della Coppa Libertadores 2017 ed uno dei due posti per la finale scudetto che si disputerá a fine anno.

In questa sorta di play off si sfideranno la prima contro l’ottava, la seconda contro la settima, la terza contro la sesta ed infine la quarta contro la quinta. Vale a dire: Zamora-Trujillanos, Deportivo Táchira-Aragua, Deportivo Anzoátegui-Mineros e Deportivo a Guaira-Caracas.

Nello stadio Giuseppe Antonelli, l’Aragua sfida il Deportivo Táchira. La formazione di Maracay ha inanellato quattro vittorie consecutive: prestazione che gli ha permesso di timbrare il biglietto per l’Octagonal. Dal canto suo il ‘carrusel aurinegro’, nello stesso numero di gare ha racimolato due vittorie, un pari ed un ko (proprio contro i rivali di oggi).

I precedenti tra queste due squadre sono 26, con un bilancio di 4 vittorie per i giallorossi, 8 pareggi e 14 succesi per i gialloneri. Nella cosidetta ‘ciudad jardín’ si sono sfidati in 14 opportunitá con un saldo di 4 vittorie per i padroni di casa, 7 pari ed in tre occasioni il Táchira ha espugnato il campo di Maracay. L’ultima volta che si sono affrontati l’incontro é stato vinto per 2-0 dall’Aragua, ma c’é da segnalare che i gialloneri sono scesi in campo con una squadra rabberciata, con diversi giocatori della primavera, a causa dell’impegno in Coppa Libertadores.

A Puerto Ordaz, il Danz andrá a far visita al Mineros. Si prevede un must del calcio da degustare dal fischio d’inizio fino al novantesimo. La formazione orientale ha avuto un’andatura costante durante la Regular Season del Torneo Apertura, mentre il percorso dei neroazzurri é stato in crescendo. Durante la loro storia, si sono affrontati in 24 occasioni, con 10 vittorie per il Mineros, 5 pareggi e 9 successi per l’Anzoátegui.

Durante la stagione regolare, la vittoria é andata nella casella dei neroazzurri, dopo i 90’ la gara si é chiusa sul 4-1. Ma c’é da dire, che il Danz é un rivale ostico per il Mineros: negli ultimi precedenti in match ad eliminazione diretta ha avuto la meglio la formazione orientale. Il vincitore di questo incrocio sfiderá nella fase successiva una tra Aragua e Táchira.

Lo stadio Olímpico della Ucv, sará lo scenario dell’incontro tra Caracas e Deportivo La Guaira. Il Clásico capitalino é andato in scena in 18 occasioni con un bilancio di 11 vittorie per i ‘rojos del Ávila’, 3 pareggi e 4 sucessi per la ‘maquinaria naranja’. Giocando come squadra di casa, il Caracas ha portato a casa i tre punti in 6 occasioni ed é stato sconfitto in 2 opportunitá. Nella stagione regolare, la gara tra queste due formazioni si é chiusa sullo 0-0.

Nel Fortino del José Alberto Pérez, il Trujillanos ospita lo Zamora. ‘Guerreros de la Montaña’ e ‘Llaneros’ si sono affrontati in 30 occasioni con un bottino di 8 trionfi per la squadra di Valera, 7 pareggi e 15 successi per i bianconeri. Nella stagione regolare, la squadra allenata dall’italo-venezolano Francesco Stifano si é imposta per 3-1. Ma c’é da segnalare, che nelle sfide ad eliminazione diretta, il Trujillanos ha un’ottima performance, con un bilancio di 4 qualificazioni ed una eliminazione, e proprio contro lo Zamora.

Zamora, Deportivo Táchira, Deportivo Anzoátegui e Deportivo La Guaira, che hanno chiuso la stagione nelle prime quattro posizioni avranno l’opportunitá di chiudere la pratica qualificazione tra le mura amiche.

(Fioravante De Simone/Voce)

Condividi: