Usa 2016: suprematista tra delegati Trump, errore tecnico

WASHINGTON – E’ stato un “errore nel database”. Cosi’ lo staff della campagna di Donald Trump corre subito ai ripari per ridimensionare la notizia gia’ diffusa da diversi media che un noto leader nazionalista bianco, William Johnson, risulta nella lista dei potenziali delegati a sostegno di Trump in California. Il nome e’ stato eliminato e la lista corretta. Tim Clark, responsabile per la campagna elettorale di Trump in California, ha precisato in un comunicato che si e’ trattato di un “errore nel database”.

Condividi: