Sindaco Lodi: Renzi, Guerini non c’entra, rispetto Pm

(ANSA) – ROMA, 11 MAG -“Guerini in questa vicenda non c’ entra niente ma da noi non sentirà mai una parola sui pm di Lodi, la pm di cui ho sentito ironie sulla giovane età ma io ho detto ‘guai a fare ironie sull’età e in generale sui magistrati’. Noi siamo sempre garantisti, diciamo ‘prego andate a sentenza’, abbiamo rispetto mentre altri sono garantisti a giorni alterni”. Così Matteo Renzi, a Radio Capital, sull’inchiesta di Lodi partita dall’arresto del sindaco del comune lombardo.

Condividi: