Terrorismo: a Milano interrogatorio del pakistano fermato

(ANSA) – MILANO, 12 MAG – E’ in corso a Milano, a San Vittore, l’interrogatorio per rogatoria di convalida del fermo di Zulfiqar Amjad, il 24enne pakistano per il quale è stata chiesta anche la custodia cautelare in carcere con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, reato contestato dalla Procura barese nell’ambito dell’inchiesta su una presunta cellula di terroristi. Il gip dovrà decidere nelle prossime ore. Il pakistano è stato fermato nel capoluogo lombardo due giorni fa. Il pm di turno l’altro ieri, Luca Gaglio, sulla base agli atti relativi al fermo trasmessi da Bari ieri ha inoltrato al gip l’istanza. Del caso è stato informato anche il procuratore aggiunto milanese Maurizio Romanelli, capo del pool antiterrorismo, il quale dopo la decisione del gip trasmetterà gli atti ai colleghi di Bari per competenza territoriale.

Condividi: