Camorra: droga da Spagna a Napoli e Ischia, 18 arresti

(ANSA) – NAPOLI, 13 MAG – Diciotto persone, accusate di aver promosso e fatto parte di due associazioni finalizzate al traffico e allo spaccio di stupefacenti dalla Spagna ai quartieri della “Napoli bene”, sono state arrestate dai Carabinieri in un’operazione scattata all’alba nel capoluogo campano. I militari della Compagnia Vomero di Napoli hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Napoli al termini di indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli su richiesta della DDA durante le quali hanno accertato che uno dei gruppi, riconducile alla famiglia “Nettuno” attiva a Marano e contigua al clan “Polverino”, spacciava ingenti quantitativi di stupefacenti acquistati in Spagna grazie alla mediazione di un latitante rifugiato proprio in Spagna e arrestato dopo tre anni di latitanza. Il secondo gruppo era attivo nei quartieri Vomero – Arenella e a Ischia; secondo gli investigatori, d’inverno operava nei quartieri napoletani e d’estate si spostava a Ischia.

Condividi: