Università: principi Giappone in visita ateneo Bologna

(ANSA) – BOLOGNA, 13 MAG – Il principe e la principessa Akishino hanno visitato l’università di Bologna nell’ambito delle celebrazioni per il 150/o anniversario dell’avvio delle relazioni diplomatiche tra Italia e Giappone (1866-2016). Le Loro altezze imperiali hanno incontrato il rettore dell’università, Francesco Ubertini, oltre a 12 studenti dell’ateneo (scuole di Giurisprudenza, Scienze politiche, Medicina e Lingue) coi quali hanno scambiato battute sui loro percorsi di studio. Al termine dell’incontro – organizzato seguendo il rigido protocollo imperiale – hanno proseguito la loro visita nella città. Gli esponenti della famiglia dell’unico impero ancora presente al mondo hanno visitato poi il museo di Palazzo Poggi e nel pomeriggio il Museo di Zoologia, l’orto botanico dell’Alma mater, il museo internazionale della musica e la biblioteca Sala Borsa. Il rettore ha donato alla principessa una scatola d’argento con un sigillo e al principe un volume su Palazzo Poggi; i principi hanno regalato al rettore due calici d’argento.