Terrorismo: a Trento rito abbreviato per 4 membri Rawti Shax

(ANSA) – TRENTO, 13 MAG – Oggi in Corte d’Assise a Trento il rito abbreviato per quattro dei presunti membri della cellula meranese di matrice islamica dell’organizzazione ‘Rawti Shax’. Per gli indagati curdi l’avvocato difensore Stefano Zucchiatti ha chiesto un’integrazione probatoria per ottenere una nuova trascrizione delle intercettazioni. Secondo il legale, alcuni passaggi sarebbero infatti stati travisati o male interpretati, anche a seguito delle difficoltà di traduzione dal curdo all’italiano. Per tutti l’accusa è quella derivante dall’articolo 270 bis del codice penale: associazione con finalità di terrorismo con l’aggravante della transnazionalità.

Condividi: