Pakistan-Afghanistan, chiuso il confine

(ANSA) – ISLAMABAD, 13 MAG – Centinaia di persone sono bloccate da quattro giorni al confine tra Pakistan e Afghanistan chiuso per via di una disputa tra i due Paesi sui controlli alla dogana contro l’infiltrazione di terroristi. Lo ha riferito il ministero degli Esteri di Islamabad. “Il passo di Torkham – ha detto un portavoce – è stato chiuso temporaneamente dopo che i due Paesi non sono riusciti a mettersi d’accordo sulla questione dell’installazione di una rete di filo spinato nel lato pachistano della frontiera”. Le misure di sicurezza sono state necessarie a causa dell’infiltrazione di militanti islamici. Un recente tentativo di raggiungere un accordo a livello di ministeri degli Esteri e Difesa è fallito. A Torkham centinaia di pachistani sono ospitati in moschee, bazar e alberghi nell’attesa di entrare in Afghanistan. Tra di loro ci sono molti anziani e bambini. Al valico sono bloccati anche lunghe file di camion con merci deperibili.

Condividi: