Calcio: Donadoni, penso a Bologna ma voglio migliorare

(ANSA) – MILANO, 13 MAG – Il nome di Roberto Donadoni è accostato a diverse panchine: Milan e Nazionale su tutte. L’ex ct azzurro, premiato a San Pellegrino Terme con il riconoscimento ‘Angelo Quarenghi’, non dirada le ombre sul proprio futuro: “In questo momento penso solo al Bologna ma se avrò opportunità di fare altre scelte i primi a saperlo saranno i dirigenti della mia società. È una questione di rispetto. È importante avere l’ambizione di mettersi in gioco e di dimostrare il proprio valore. Io voglio avere la possibilità di migliorare: non so se questo accadrà lontano da Bologna o se ci sarà una crescita con il Bologna”. Donadoni ammette che un ritorno sulla panchina della Nazionale lo stimolerebbe ma lancia la candidatura di Gianni De Biasi: “Professionista serio, uomo di spessore. Ha fatto un grande lavoro con l’Albania. Non sono però io a scegliere, per fortuna”.

Condividi: