Pena morte: Pfizer, stop nostri farmaci per iniezioni

(ANSA) – NEW YORK, 13 MAG – Pfizer blocca l’uso dei suoi medicinali per le iniezioni letali usate nelle esecuzioni della pena di morte. Lo riporta il New York Times, sottolineando che piu’ di 20 societa’ farmaceutiche europee e americane hanno gia’ adottato restrizioni per l’uso dei propri medicinali. L’annuncio di Pfzier, una delle maggiori case farmaceutiche al mondo, e’ pero’ considerato come una pietra miliare.

Condividi: