Boko Haram: Hollande, indebolito ma resta una minaccia

(ANSA) – ROMA, 14 MAG – Il gruppo terroristico Boko Haram “è stato indebolito, costretto a indietreggiare e ad abbandonare parte del territorio che controllava”, ma “continua a compiere attentati contro la popolazione civile” e “resta una minaccia”. Lo ha detto il presidente francese François Hollande al termine della bilaterale con il presidente nigeriano Muhammadu Buhari. Hollande si trova ad Abuja per partecipare a un summit sulla sicurezza nella regione e sulla lotta al gruppo terroristico islamico. Ieri il capo dell’Eliseo aveva fatto tappa a Bangui, nella Repubblica Centrafricana.

Condividi: