Mo: in varie manifestazioni palestinesi ricordano la ‘Nakba’

(ANSA) – RAMALLAH, 15 MAG – Una serie di eventi si sono tenuti e si terranno nelle prossime ore in Cisgiordania, Gaza e Gerusalemme est, per commemorare la Nakba, la ‘catastrofe’ per i palestinesi della nascita dello Stato di Israele (maggio 1948) e dell’esilio per centinaia di migliaia di loro, circa 700.000. In Israele, dove la comunità araba conta circa 1.7 milioni di abitanti, migliaia di persone hanno partecipato, nella giornata di sabato, alla “marcia del ritorno”, una dimostrazione per commemorare la distruzione dei villaggi nell’area di Haifa. Alla manifestazione hanno partecipato diversi membri della Knesset (Parlamento) della Lista Araba Unita, tra cui il segretario Ayman Odeh. Ieri nel centro di Ramallah si è tenuta una fiaccolata a ricordo degli eventi del ’48 e questa sera il vincitore di ‘Arab Idol’, Mohammed Assaf, si esibirà in piazza Arafat. Questa mattina a Betlemme, un finto treno a vapore – simbolo del diritto al ritorno – è stato fatto sfilare tra le vie della cittadina cristiana e i vari campi profughi

Condividi: