India: difesa, sperimentato sistema anti missilistico

(ANSA) – NEW DELHI, 16 MAG – L’India ha sperimentato un sistema antimissilistico che fa parte di uno ‘scudo spaziale’ per proteggere i suoi cieli da missili balistici nemici. Lo riferisce l’agenzia di Pti. Il lancio dell’Advanced Air Defence è avvenuto domenica da una base spaziale al largo delle coste dello stato centrorientale dell’Orissa. L’intercettore, lungo 7,5 metri, ha distrutto una versione di un missile ‘ostile’ Prithvi lanciato da una nave ancorata nella baia del Bengala. Secondo una fonte dell’Organizzazione per la ricerca e lo sviluppo della Difesa l’esperimento “ha confermato diversi parametri del missile durante il volo guidato e ha avuto esito positivo”. Il Pakistan ha espresso preoccupazione per il nuovo sistema e ha detto che solleverà la questione a livello internazionale. Il consulente del primo ministro per gli Affari Esteri, Sartaj Aziz, ha detto che il test “disturba gli equilibri nella regione” e che il suo Paese cercherà di acquisire una simile tecnologia per controbilanciare la nuova difesa aerea indiana.

Condividi: