Fondi Marche:indagato morso da vipera, Gup manda controllo

(ANSA) – ANCONA, 16 MAG – Una vipera ‘fa sospendere’ l’udienza preliminare sulle ‘spese facili’ del Consiglio regionale delle Marche fra il 2008 e il 2012. Uno dei 66 indagati, l’ex capogruppo del Pd Mirco Ricci, la cui posizione era stata stralciata per difetto di notifica della chiusura delle indagini al difensore, nei giorni scorsi è stato morso da una vipera, e ha mandato un certificato medico per giustificare l’assenza. Il Gup Francesca Zagoreo ha disposto una visita fiscale, e rinviato l’udienza alle 12, in attesa dell’esito del controllo. La posizione di Ricci potrebbe essere riunificata alle altre o rimanere stralciata, e non è escluso che il giudice decida una nuova data per l’udienza. Il procedimento a carico di 61 ex consiglieri, amministratori (2 assessori in carica) e 5 responsabili dei gruppi si era aperto il 18 gennaio scorso, ma è stato rinviato ad oggi per le eccezioni dei difensori sull”indeterminatezza’ dei capi di accusa: il giudice ha chiesto alla procura di precisare meglio le imputazioni.

Condividi: