Uccide a coltellate fidanzata e poi il tenta suicidio

(ANSA) – MILANO, 17 MAG – Uomo ha ucciso a coltellate la fidanzata e poi ha tentato il suicidio, nel primo pomeriggio a Magnago, altomilanese. La ragazza, 25 anni, è stata trovata sulle scale dell’abitazione. L’uomo, 33 anni, era invece in casa, in gravi condizioni per una coltellata al petto, ed è stato ricoverato all’ospedale di Legano. Secondo quanto riferito da alcuni vicini il 33enne da alcune settimane non viveva più insieme alla compagna. Negli ultimi tempi li sentivano litigare spesso. Anche oggi hanno sentito urla provenire dall’appartamento in via Cardinal Ferrari. Quando hanno capito che stava accadendo qualcosa di drammatico hanno telefonato ai carabinieri.

Condividi: