Calcio: Abodi, con stadio a Lampedusa costruiamo un ponte

(ANSA) – ROMA, 18 MAG – “In un momento in cui si costruiscono muri, noi costruiamo un ponte”. Con queste parole il presidente della Lega di B, Andrea Abodi, ha presentato, presso la Pontificia Accademia delle Scienze all’interno della Città del Vaticano, ‘The Bridge – Un ponte per Lampedusa’, il progetto che vede impegnata la piattaforma sociale B-Solidale nella realizzazione, entro il 2017, di uno stadio per l’isola di Lampedusa. “Lampedusa per noi è diventato un punto di riferimento importante di aggregazione – ha aggiunto il numero uno della Lega di B -, questo è un progetto che non ha confini, un modello di sviluppo non solo per la realizzazione di un nuovo stadio ma anche per la crescita a 360 gradi dei ragazzi del luogo. Per questo accompagneremo per cinque stagioni sportive le squadre di Lampedusa che hanno avuto anche tante difficoltà a partecipare ai campionati nazionali proprio perché Lampedusa è così lontana”.

Condividi: