Bimba uccisa: difensore, contro indagato solo indizi

(ANSA) – AVERSA (CASERTA), 18 MAG – “Contro il mio assistito ci sono solo prove indiziarie e le dichiarazioni delle bimbe non sono attendibili. Vedremo cosa verrà fuori oggi dall’incidente probatorio”. Lo dice l’avv. Salvatore Di Mezza, legale di Raimondo Caputo e della compagna, madre delle bimbe che verranno sentite al tribunale di Napoli Nord sulla vicenda di Fortuna Loffredo, morta al Parco Verde di Caivano. In Tribunale è arrivato anche Caputo. Al suo arrivo, una donna di un gruppetto proveniente da Parco Verde, ha accusato un malore.

Condividi: