Italia-Africa: Zuma, senza sviluppo niente pace

(ANSA) – ROMA, 18 MAG – “Se non investiremo in sviluppo e creazione di posti di lavoro non saremo in grado di mantenere la pace”. Lo ha detto la presidente della Commissione dell’Unione africana Dlamini Zuma nel corso della Conferenza Italia-Africa alla Farnesina. “Basta dialogo, dialogo, dialogo, servono azioni”, ha scandito Zuma a proposito dei rapporti tra Africa e Occidente, sottolineando che l’Africa ha bisogno di investimenti nell’agribusiness, infrastrutture, energia, industria estrattiva perché ha una popolazione giovane e in crescita che ha bisogno di formazione. E senza diversificazione economica non si riuscirà a creare lavoro. “Il terrorismo è un fenomeno globale”, ha detto ancora e occorre “cooperare insieme per affrontarne le cause”.

Condividi: