Quattro intossicati da botulino, uno è grave

(ANSA) – FIRENZE, 18 MAG – Una famiglia di tre persone, padre e madre e figlia, ed un’altra persona sono ricoverati per una sospetta intossicazione da botulino. E’ accaduto a Empoli dove i tre componenti della famiglia si sono recati oggi pomeriggio al pronto soccorso dell’Ospedale San Giuseppe di Empoli e dopo accertamenti sanitari e le prime cure sono stati subito trasferiti nel reparto malattie infettive di Careggi Firenze per sospetta intossicazione da Botulino. E’ invece grave una quarta persona di una sessantina di anni, residente a San Romano, in provincia di Pisa ma a pochi chilometri da Empoli, che sempre oggi dopo aver ricevuto le prime cure al pronto soccorso di Empoli, dove si era rivolto, è stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva dello stesso ospedale. Anche per questo paziente si sospetta una intossicazione da botulino. L’intossicazione da botulino è sempre di origine alimentare e non si trasmette tra le persone.(ANSA).

Condividi: