Nigeria: studentessa Chibok liberata incontrerà presidente

(ANSA) – LAGOS, 19 MAG – Amina Ali Nkeki, la studentessa di Chibok riuscita a fuggire martedì dai Boko Haram incontrerà il presidente nigeriano Muhammadu Buhari in settimana. Lo hanno riferito funzionari locali, specificando che il governo rafforzerà il suo impegno per liberare le altre 218 ragazze sequestrate due anni fa dal gruppo jihadista, nel nord del Paese. Intanto il medico della famiglia ha riferito che la 19enne Amina è stata ritrovata da alcuni cacciatori con il figlio di 4 mesi ed ha potuto riabbracciare la madre.

Condividi: