Usa 2016: Biden rimprovera Sanders ma crede in unità partito

(ANSA) – WASHINGTON, 19 MAG – Il vicepresidente Usa Joe Biden ritiene che il candidato democratico Bernie Sanders dovebbe essere piu’ deciso nel far sentire la propria voce se i suoi sostenitori si comportano male, come hanno fatto in Nevada, ma non lancia appelli perche’ lasci la corsa e si dice fiducioso sull’unita’ del partito: ”non sono preoccupato, non c’e’ una divisione fondamentale nel partito democratico”, ha detto in Ohio commentando i timori che alla convention di Philadelphia si possano ripetere le violenze dei fan del senatore in Nevada per protestare contro il processo elettorale e di assegnazione del delegati nelle primarie democratiche.

Condividi: