Alpinismo: olandese muore dopo aver conquistato l’Everest

(ANSA) – KATHMANDU, 21 MAG – Un alpinista olandese, Eric Arnold, è morto ieri in Nepal dopo essere riuscito a raggiungere la vetta dell’Everest. Lo riferisce oggi il quotidiano The Himalayan Times di Kathmandu ricordando che si tratta del secondo scalatore straniero della stagione deceduto in Nepal. Il responsabile dell’agenzia ‘Seven Summit Treks’, Pemba Sherpa, ha indicato che durante la discesa dalla cima della montagna più alta del mondo Arnold, che era riuscito nell’impresa al suo quinto tentativo, ha cominciato a sentirsi male ed è poi morto dopo aver raggiunto il campo base IV.

Condividi: