Alpinismo: Simon Gietl miglior alpinista italiano 2014-2015

(ANSA) – BOLZANO, 21 MAG – È Simon Gietl il miglior alpinista italiano del biennio 2014-2015 e pertanto il vincitore del Premio Grignetta d’oro 2016. L’altoatesino è stato ritenuto il migliore per la “visione” dimostrata con il suo alpinismo nell’ultimo biennio. Oltre a lui, i finalisti dello storico premio alpinistico, che si assegna a Lecco sin dagli anni Settanta, erano Jacopo Larcher, Alessandro Baù, Alex Walpoth e Luca Schiera. La giuria, composta da alpinisti di fama internazionale, ha assegnato la vittoria a Gietl “per la completezza del curriculum, avendo salito vie di elevata difficoltà su tutti i tipi di terreni. Ha raggiunto un altissimo livello in ogni stile di scalata, spaziando sulle montagne di tutto il mondo: dall’Alaska al Sud America e alle Alpi. Negli ultimi due anni ha aperto nuove vie su pareti mitiche come la nord dell’Eiger, mostrando attenzione alla ricerca di linee vergini con uno stile pulito”. Gietl, nato nel 1984, è guida alpina e vive in Valle Aurina.(ANSA).

Condividi: