Napoli: Valente, candidato Ala incensurato, ora verifiche

(ANSA) – NAPOLI, 21 MAG – “Mi risulta che i candidati al consiglio comunale siano tutti incensurati. Ora bisogna verificare i rapporti tra questa persona, che è un ragazzo incensurato e perbene, per vedere se ha relazioni o rapporti con la criminalità”. Lo ha detto Valeria Valente, candidata a sindaco del centrosinistra a Napoli, rispondendo in merito alla candidatura nella lista di Ala in consiglio comunale di Vitale Calone, figlio di un pluripregiudicato presunto appartenente alla camorra. Valente ha spiegato che sui rapporti con la camorra “serve massima inflessibilità. Chiederemo ad Ala di fare le dovute verifiche, se ci sono ragioni di opportunità prenderemo provvedimenti”.

Condividi: