Prefettura Brescia, in ex caserma 120 immigrati da luglio

(ANSA) – BRESCIA, 21 MAG – Dovrebbero finire a breve i lavori di ristrutturazione dell’ex caserma Serini di Montichiari, trasformata in un centro di accoglienza. In ogni caso da luglio arriveranno i 120 richiedenti asilo che, se l’edificio non sarà ancora completamente agibile, saranno sistemati negli spazi esterni all’ex caserma, secondo il piano della Prefettura di Brescia, illustrato nei giorni corsi. L’emergenza sará quindi gestita in due fasi: la prima, con l’uso delle tende, durerà fino a settembre. Nella fase successiva invece le tende saranno sostituite da casette mobili in vista dell’inverno. I migranti accolti potranno uscire dalle 9 del mattino alle 8 di sera.

Condividi: