Iraq: rapporto Gb sarà ‘devastante’ per Blair

(ANSA) – LONDRA, 22 MAG – Si preannuncia ”devastante” per la reputazione di Tony Blair il rapporto della commissione d’inchiesta britannica sulla partecipazione di Londra alla guerra in Iraq nel 2003, che verrà pubblicato il 6 luglio. E’ quanto rivela il Sunday Times, che parla di “verdetto brutale” della Chilcot Inquiry per l’ex premier laburista, l’ex ministro degli Esteri Jack Straw, e i vertici dei servizi segreti di allora. Una fonte vicino all’inchiesta sostiene che Blair verrà duramente criticato per aver dato il proprio sostegno all’intervento a fianco degli Usa di George W. Bush un anno prima dell’invasione.

Condividi: