Ordigno chiesa Fermo: mons. Albanesi, preti nel mirino

(ANSA) – FERMO, 22 MAG – “Questa situazione comincia a diventare più preoccupante. Credo che siano nel mirino i preti, non tanto le parrocchie”. Così mons. Vinicio Albanesi, presidente della Comunità di Capodarco, commenta con l’ANSA il fallito attentato ad una chiesa di Fermo, quella di San Gabriele dell’Addolorata a Campiglione, dove è stato rinvenuto un ordigno inesploso. “Qualcuno ce l’ha con i preti impegnati – aggiunge -, qualcuno che conosce il territorio e ha scelto chi colpire. Oppure si tratta di un gesto anticlericale o antisociale”.

Condividi: