Migranti: Ventimiglia, in cento nel campo dei No Border

(ANSA) – VENTIMIGLIA (IMPERIA), 22 MAG – Prosegue l’emergenza migranti a Ventimiglia, malgrado il recente sgombero del centro di accoglienza della stazione ferroviaria disposto dal ministro dell’interno Angelino Alfano. Sono, infatti, un centinaio i profughi presenti al campo di via Tenda, lungo il fiume Roja, gestito dai No border e altrettanti quelli di passaggio alla stazione. Questi ultimi vengono assistiti dalla Croce Rossa che ogni sera distribuisce circa cento pacchi alimentari.

Condividi: