Maxi truffa all’Inps per 17 mln euro, 517 denunciati

(ANSA) – ROMA, 23 MAG – Denunciate 517 persone, fittiziamente residenti in Italia, per aver percepito in modo indebito l’assegno sociale erogato dall’Inps. Una maxi truffa ai danni dello stato di oltre 16,5 milioni di euro. Lo rende noto la Guardia di Finanza che ha portato a termine l’operazione denominata ‘Italians out’, che ha interessato 19 regioni e 81 province. In particolare sono state 511 le irregolarità rilevate.

Condividi: