Falcone: al via laboratori di legalità fuori da aula bunker

(ANSA) – PALERMO, 23 MAG – Numerosi scout e studenti sono già al lavoro su striscioni colorati, disegni e laboratori fuori dall’aula Bunker del carcere Ucciardone di Palermo, luogo simbolo del maxiprocesso contro Cosa Nostra. Sui tavoli pieni di colori, seguiti dai propri insegnanti, i ragazzi riproducono una serie di alberi di carta, in omaggio all’albero Falcone, dove oggi, in occasione del 24/mo anniversario della strage Capaci in cui il giudice Giovanni Falcone e la moglie Francesco Morvillo furono uccisi insieme ai loro agenti di scorta, si riuniranno i due cortei. “Quel luogo, l’albero Falcone, è diventato il simbolo della rinascita della società civile”, ha detto la sorella del giudice ucciso, Maria Falcone, aprendo la manifestazione di commemorazione in aula bunker. (ANSA).

Condividi: