Bagnoli: Renzi, se Enti locali non fanno, ora tocca a noi

(ANSA) – ROMA, 24 MAG – “Se quelli che devono fare le cose a cominciare da alcuni enti locali non fanno, toccherà a noi con il commissario e usando le procedure più all’avanguardia sul fronte della trasparenza”. Lo dice il premier Matteo Renzi firmando il protocollo di vigilanza sulle procedure per la bonifica delle aree di Bagnoli. “Siamo a Palazzo Chigi e non a Napoli per evitare polemiche per evidenti responsabilità”. “E’ finito il tempo delle chiacchiere, se riparte Bagnoli, riparte Napoli, il Mezzogiorno e l’Italia”, ha aggiunto Renzi durante la firma con il commissario di Bagnoli Salvo Nastasi, il presidente dell’Anac Raffaele Cantone e l’ad di Invitalia Domenico Arcuri. “Bagnoli sarà ripulita e risanata. Lo dobbiamo – dice Renzi – ai napoletani e alle napoletane, agli italiani e alle italiane”.

Condividi: