Traffico rifiuti pericolosi, Ros sequestrano ‘Valferro’

(ANSA) – ROMA, 24 MAG – L’impianto produttivo della società “Valferro srl” di Prevalle (Brescia) è stato sottoposto a sequestro preventivo dai carabinieri del Ros, in esecuzione di un provvedimento del gip del tribunale del capoluogo. Il giudice ha anche disposto la nomina di un amministratore giudiziario e la misura interdittiva del divieto temporaneo di esercitare gli uffici di persone giuridiche e imprese nei confronti del proprietario della società Gianfranco Sanca e del figlio Stefano. I due sono indagati, insieme ad altre 15 persone, per associazione per delinquere finalizzata al traffico illecito di rifiuti speciali pericolosi.

Condividi: