Libia: Renzi, no intervento esercito,c’è lavoro diplomatico

(ANSA) – ROMA, 24 MAG – “La storia dei 5mila soldati è una notizia giornalistica che spero sia stata finalmente archiviata. Noi non interveniamo con il nostro esercito a meno di una richiesta generale e con la condivisione di Al Serraj ma lavoriamo a livello diplomatico per dare una mano perché Al Serraj possa dare stabilità alla Libia. In ogni caso la questione dell’invio delle truppe passa dal Parlamento”. Così Matteo Renzi, a Repubblica tv, sulla presenza militare italiana in Libia.

Condividi: