Calcio: Tavecchio a Leghe, riforma campionati anche da soli

(ANSA) – ROMA, 24 MAG – “Le riforme dei campionati le faremo da soli se entro agosto le leghe non faranno pervenire delle proposte”. E’ perentorio il presidente della Federcalcio, Carlo Tavecchio, in riferimento alle modifiche di sistema da apportare al calcio professionistico italiano. “E’ da un anno che aspetto che le leghe si mettano d’accordo per presentarci una riforma sostanziale. Non è detto poi che si debba fare in un anno… – aggiunge Tavecchio a margine della presentazione del ‘ReportCalcio’ 2014-15 – ma se dopo l’Europeo non avremo ricevuto ancora niente la Figc stilerà un proprio progetto e lo presenterà, poi ognuno farà le proprie considerazioni”. “Siamo in una posizione di stallo. Sappiamo tutti che la Lega Serie A produce i ricavi del nostro mondo, ma deve capire che per mantenere la solidità del sistema il numero dei club professionisti va diminuito” conclude il n.1 della Federcalcio.

Condividi: