Studente ucciso e giovane scomparso: tre arresti

(ANSA) – NUORO, 25 MAG – Clamorosa svolta nelle indagini per gli omicidi di Gianluca Monni, lo studente 19enne di Orune (Nuoro), ucciso l’8 maggio 2015 mentre attendeva il pullman per andare a scuola, e del 28enne Stefano Masala di Nule (Sassari) scomparso il giorno prima e mai ritrovato. I carabinieri all’alba hanno arrestato tre persone e effettuato diverse perquisizioni. Per il momento gli inquirenti non rivelano i nomi degli arrestati, ma si tratterebbe proprio dei due principali indagati per il duplice omicidio: un 18enne di Nule, all’epoca dei fatti minorenne, e suo cugino 21enne di Ozieri (Sassari). La terza persona arrestata è accusata solo di detenzione di armi.

Condividi: