Francia: donna al volante in niqab, bloccato ‘peripherique’

(ANSA) – PARIGI, 25 MAG – In pochi si sono resi conto ieri che l’enorme caos scatenato ieri mattina dal blocco per 45 minuti in entrambi i sensi del “peripherique”, la tangenziale attorno a Parigi, era stato provocato da una delicata operazione di polizia. Secondo quanto riportato oggi da Le Parisien, l’operazione è scattata già sulla A6, l’autostrada che arriva a Parigi da sud, dove la donna in niqab, il velo integrale che lascia scoperti solo gli occhi, è stata avvistata dalla polizia ma ha rifiutato di fermarsi al posto di blocco. Sola al volante, è risultata dal numero di targa una persona segnalata come fortemente sospetta di radicalizzazione. Da novembre, nel quadro dello stato d’emergenza, gli erano stati imposti i domiciliari. Inseguita, la sospetta – 29 anni – è stata fermata sul peripherique da un’operazione congiunta di polizia, agenti speciali e artificieri. Messa sotto inchiesta, la donna è in stato di fermo.

Condividi: