Calciomercato: la Juve tenta Mascherano, Allegri chiama Morata

Spanish forward Alvaro Morata of Juventus Fc speaks to Juventus' head coach Massimiliano Allegri (R) during Italian Serie A soccer match Juventus Fc-Hellas Verona at the Juventus Stadium, Turin, 6 January 2016. ANSA / DI MARCO
Spanish forward Alvaro Morata of Juventus Fc speaks to Juventus' head coach Massimiliano Allegri (R) during Italian Serie A soccer match Juventus Fc-Hellas Verona at the Juventus Stadium, Turin, 6 January 2016.  ANSA / DI MARCO
Spanish forward Alvaro Morata of Juventus Fc speaks to Juventus’ head coach Massimiliano Allegri (R) during Italian Serie A soccer match Juventus Fc-Hellas Verona at the Juventus Stadium, Turin, 6 January 2016.
ANSA / DI MARCO

ROMA. – Il Calciomercato prende quota e la Juve, com’è suo costume, cerca di anticipare i tempi, dunque la concorrenza. Non è detto che Alvaro MORATA lasci Torino, soprattutto dopo le parole di Allegri che definisce quello bianconero “l’ambiente ideale” in cui un giocatore giovane “può maturare”.

Il centravanti della Nazionale spagnola, su cui il Real Madrid vanta un diritto di ‘recompra’ di poco meno di 30 milioni, allo stato attuale, dovrebbe tornare alla Casa blanca per poi essere girato all’Arsenal, in cambio di una sessantina di milioni. Operazione possibile.

Club bianconero sempre in palo per BERARDI, sul quale c’è anche l’interessamento dell’Inter. La Juventus, intanto, ha messo gli occhi – e secondo alcuni anche le mani – su Javier MASCHERANO, jolly del Barcellona, ma il club catalano smentisce, dichiarando che l’argentino non si muoverà dal club che gli ha permesso di conquistare tanti successi. Alla Juve, sempre per la difesa, piace pure Mattia DE SCIGLIO che dunque potrebbe lasciare il Milan.

A proposito del club rossonero, mentre i tifosi aspettano notizie sul futuro societario, si appresta a salutare BALOTELLI che non ha lasciato traccia nel corso della stagione appena conclusa. L’ex Super-Mario, però, non andrà al Crotone: lo ha confermato Giovanni Vrenna, ad del club calabrese. Il dirigente ha definito Balotelli “improponibile dal punto di vista economico e gestionale”.

Il Manchester United è disposto a offrire 40 milioni per MANOLAS, ma la Roma nicchia. Gonzalo HIGUAIN, dal ritiro dell’Argentina in Coppa America, intanto, ha detto che parlerà del Napoli solo dopo la fine del torneo.

Il connazionale Lisandro LOPEZ, difensore del Benfica, classe 1989, invece, rivela che gradirebbe l’Italia e in particolare la Fiorentina. Ciro IMMOBILE potrebbe restare al Torino, se il club granata farà valere il diritto di riscatto sull’attaccante.

Al Cagliari di Rastelli interessa IONITA del Verona, mentre Mario GOMEZ è sul punto di accasarsi definitivamente nel Besiktas. Infine, l’ex giocatore del Trapani, Francesco DI GAETANO, ora allenatore, interessa a Entella e Latina.

Condividi: