Calciomercato: la Juve tenta Mascherano, Allegri chiama Morata

Pubblicato il 25 maggio 2016 da redazione

Spanish forward Alvaro Morata of Juventus Fc speaks to Juventus' head coach Massimiliano Allegri (R) during Italian Serie A soccer match Juventus Fc-Hellas Verona at the Juventus Stadium, Turin, 6 January 2016.  ANSA / DI MARCO

Spanish forward Alvaro Morata of Juventus Fc speaks to Juventus’ head coach Massimiliano Allegri (R) during Italian Serie A soccer match Juventus Fc-Hellas Verona at the Juventus Stadium, Turin, 6 January 2016.
ANSA / DI MARCO

ROMA. – Il Calciomercato prende quota e la Juve, com’è suo costume, cerca di anticipare i tempi, dunque la concorrenza. Non è detto che Alvaro MORATA lasci Torino, soprattutto dopo le parole di Allegri che definisce quello bianconero “l’ambiente ideale” in cui un giocatore giovane “può maturare”.

Il centravanti della Nazionale spagnola, su cui il Real Madrid vanta un diritto di ‘recompra’ di poco meno di 30 milioni, allo stato attuale, dovrebbe tornare alla Casa blanca per poi essere girato all’Arsenal, in cambio di una sessantina di milioni. Operazione possibile.

Club bianconero sempre in palo per BERARDI, sul quale c’è anche l’interessamento dell’Inter. La Juventus, intanto, ha messo gli occhi – e secondo alcuni anche le mani – su Javier MASCHERANO, jolly del Barcellona, ma il club catalano smentisce, dichiarando che l’argentino non si muoverà dal club che gli ha permesso di conquistare tanti successi. Alla Juve, sempre per la difesa, piace pure Mattia DE SCIGLIO che dunque potrebbe lasciare il Milan.

A proposito del club rossonero, mentre i tifosi aspettano notizie sul futuro societario, si appresta a salutare BALOTELLI che non ha lasciato traccia nel corso della stagione appena conclusa. L’ex Super-Mario, però, non andrà al Crotone: lo ha confermato Giovanni Vrenna, ad del club calabrese. Il dirigente ha definito Balotelli “improponibile dal punto di vista economico e gestionale”.

Il Manchester United è disposto a offrire 40 milioni per MANOLAS, ma la Roma nicchia. Gonzalo HIGUAIN, dal ritiro dell’Argentina in Coppa America, intanto, ha detto che parlerà del Napoli solo dopo la fine del torneo.

Il connazionale Lisandro LOPEZ, difensore del Benfica, classe 1989, invece, rivela che gradirebbe l’Italia e in particolare la Fiorentina. Ciro IMMOBILE potrebbe restare al Torino, se il club granata farà valere il diritto di riscatto sull’attaccante.

Al Cagliari di Rastelli interessa IONITA del Verona, mentre Mario GOMEZ è sul punto di accasarsi definitivamente nel Besiktas. Infine, l’ex giocatore del Trapani, Francesco DI GAETANO, ora allenatore, interessa a Entella e Latina.

Ultima ora

10:24Afghanistan: arrestati in Kandahar 16 talebani

(ANSA) - KABUL, 22 GEN - La polizia afghana ha arrestato nelle ultime ore nella provincia meridionale di Kandahar 16 talebani, appartenenti a "tre gruppi terroristici" responsabili di attacchi coordinati e dell'uccisione di membri delle forze di sicurezza afghane. Lo ha reso noto il Dipartimento nazionale per la sicurezza (Nds, servizi). Gli arresti, ha precisato una fonte del Nds, sono avvenuti nell'ambito di specifiche operazioni realizzate nei distretti di Arghandab, Shahwali Kot e Daman. "questi gruppi terroristici - ha aggiunto la fonte - operavano sotto il comando dei Mullah Sayed Muhammad, Raz Muhammad e Mirza, che sono stati arrestati insieme ai loro uomini". Dopo il recente cruento attacco alla guesthouse del governatore di Kandahar in cui sono morte 12 persone, fra cui cinque diplomatici degli Emirati arabi uniti, la polizia ha intensificato le operazioni miranti a localizzare i talebani operanti nella provincia.

10:16India:scontro a fuoco in Arunachal Pradesh, uccisi 2 soldati

(ANSA) - NEW DELHI, 22 GEN - Due soldati del Corpo dei Fucilieri dell'Assam sono morti oggi in uno scontro a fuoco con un commando di militanti del Consiglio nazionale socialista del Nagaland (Nscn-k) nello stato nord-orientale indiano di Arunachal Pradesh. Lo riferisce l'agenzia di stampa Ani. L'incidente, precisa l'agenzia, è avvenuto nell'area di Jairampur del distretto di Changlang, confinante con lo Stato di Assam quando i militanti, che si battono per uno Stato indipendente cristiano per la popolazione di etnìa Naga del nord-est indiano e di Myanmar, hanno attaccato i fucilieri che perlustravano il territorio.

09:56Trump: primo briefing Casa Bianca dura 5 minuti

(ANSA) - NEW YORK, 22 GEN - Sean Spicer, il portavoce della Casa Bianca, tiene il suo primo briefing. E dura poco più di cinque minuti, durante i quali attacca la stampa e non prende domande, dopo essersi fatto attendere per più di un'ora. Il briefing, già inconsueto di sabato, era stato infatti inizialmente convocato per le 16.30 ore locali, le 22.30 italiane, ma Spicer si è presentato con oltre un'ora di ritardo.

09:45Trump: ex direttore Brennan, vergognoso comportamento a Cia

(ANSA) - WASHINGTON, 22 GEN - L'ex direttore della Cia, John Brennan, ha detto che il presidente Donald Trump ''dovrebbe vergognarsi'' per il suo comportamento al quartier generale della Cia. Lo ha rivelato Nick Shapiro, ex braccio destro di Brennan. Shapiro dice che Brennan ''e' profondamente rattristato e arrabbiato per la deprecabile dimostrazione di autoglorificazione di Trump di fronte al Muro della memoria degli eroi dell'agenzia''. Parlando agli ufficiali della Cia di fronte al memoriale per gli agenti caduti, Trump aveva bacchettato i giornalisti per la copertura riservata alla cerimonia dell'Inaugurazione e aveva contestato che il numero delle persone presenti era piu' grande di quello riferito dai media.

07:01India: deraglia treno in Andhra Pradesh, 32 morti

NEW DELHI - Almeno 32 persone sono morte e altre 100 sono rimaste ferite in India per il deragliamento ieri notte di un treno nello Stato meridionale di Andhra Pradesh. Lo riferisce l'agenzia di stampa Ani. A quanto hanno reso noto oggi responsabili delle ferrovie il locomotore e sette carrozze del treno Jagdalpur-Bhubaneswar Express sono usciti dai binari nel distretto di Vizianagaram intorno alle 23 locali (le 19,30 italiane).

04:43Trump: con May parlera’ di accordo commerciale dopo Brexit

NEW YORK - L'amministrazione Trump iniziera' a tessere la settimana prossima le basi per un accordo commerciale con la Gran Bretagna per il dopo Brexit. Lo riferiscono i media americani citando alcune fonti, secondo le quali il presidente Donald Trump e il primo ministro inglese Theresa May ne parleranno la settimana prossima a Washington.

02:04Rigopiano: riconosciute altre due vittime della tragedia

(ANSA) - Rigopiano (Pescara), 22 gen - Sono state riconosciute altre due vittime della tragedia dell'hotel Rigopiano. Si tratta di Sebastiano Di Carlo, 49 anni, di Loreto Aprutino (Pescara), e di Barbara Nobilio, di 51 anni, anche lei di Loreto Apritino.

Archivio Ultima ora